• Torna al sommario  

Art. 15, c. 2, d.lgs. n. 33/2013 – Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi dirigenziali e di collaborazione o consulenza.
2. La pubblicazione degli estremi degli atti di conferimento di incarichi dirigenziali di collaborazione o di consulenza a soggetti esterni a qualsiasi titolo per i quali è previsto un compenso, completi di indicazione dei soggetti percettori, della ragione dell’incarico e dell’ammontare erogato […]

 

pagina il lavorazione

(Incarichi a dipendenti e soggetti privati)

Gli incarichi, retribuiti e non retribuiti, conferiti ai dipendenti pubblici e a soggetti privati sono così esplicitati:

– gli incarichi retribuiti conferiti per la sostituzione dei dipendenti sono pubblicati all’Albo d’Istituto sotto la voce “Nomine” (link);

– gli incarichi retribuiti conferiti ai dipendenti sono pubblicati sotto la voce Contrattazione d’Istituto e dettagliati come richiesto dalla normativa nella pagina denominata “Incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti pubblici”(link);

– gli incarichi retribuiti conferiti direttamente a privati sono di seguito esplicitati. 

Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi dirigenziali e di collaborazione o consulenza


In ottemperanza al comma 2 dell’art. 15 del D.Lgs. 33/2013, si rende noto che tutti i dati relativi ad eventuali altre collaborazioni in corso d’anno sono pubblicati all’Anagrafe delle Prestazioni per le PA come previsto dalla normativa vigente 

Oggetto dell’incarico: Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP).

  • Nominativo: 
  • Atto di nomina 
  • Retribuzione o compenso: 
  • Durata dell’incarico: 
  • Pubblicazione dei dati relativi all’incarico (comma 4 art.15 del D. Lgs. 33/2013): la permanenza dei dati è richiesta per i tre anni successivi alla cessazione dell’incarico, di conseguenza le informazioni qui riportate saranno disponibili al pubblico fino al 20….



In ottemperanza al comma 2 dell’art. 15 del D. Lgs. 33/2013, si rende noto che tutti i dati relativi ad eventuali altre collaborazioni in corso d’anno sono pubblicati all’Anagrafe delle Prestazioni per le PA come previsto dalla normativa vigente (ad esempio per gli educatori che risultassero vincitori di bandi di gara relativi ai progetti).

 

Esperti esterni